Notizie della Sicilia

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 22/12/2013
GANGI; APPROVATO REGOLAMENTO PER RIPRESE VIDEO CONSIGLIO COMUNALE

GANGI; APPROVATO REGOLAMENTO PER RIPRESE VIDEO CONSIGLIO COMUNALE

Trasparenza, pubblicità, e comprensibilità dell’azione amministrativa queste le finalità del nuovo regolamento comunale che prevede le riprese video e la diffusione, su internet tramite il sito del Comune o su reti televisive, delle sedute del Consiglio Comunale di Gangi.

“Un atto innovativo - ha dichiarato il capogruppo della maggioranza Roberto Domina – che ha la funzione di favorire la partecipazione dei cittadini all’attività politico-amministrativa dell’ente”.
Le riprese audiovisive posso essere effettuate dal Comune, terzi autorizzati o giornalisti accreditati, al presidente del consiglio comunale il ruolo di controllore e censore, onde evitare l`indebita divulgazione dei dati qualificati, sensibili, giudiziari o ancora inutili e inopportuni, ma avrà anche l’onere di informare i partecipanti alla seduta consiliare circa l’attività di riprese audio-video, inoltre, all’ingresso della sala sarà posizionato apposito cartello informativo. Il Presidente potrà anche intervenire per far sospendere le riprese.

“Le registrazioni delle sedute saranno disponibili sul sito istituzionale del Comune per un periodo di dodici mesi - ha detto il sindaco Giuseppe Ferrarello – un palazzo di vetro e una politica sempre più trasparente e vicina ai nostri concittadini, ringrazio sia i consiglieri di maggioranza sia quelli d’opposizione per aver lavorato e approvato ad unanimità questo importante regolamento”.

Le riprese, anche fotografiche, dovranno essere effettuate da soggetti preventivamente accreditati presso la presidenza del consiglio comunale, almeno un giorno prima della seduta, e individuati da apposito tesserino di riconoscimento di iscrizione all’albo dei giornalisti o una dichiarazione del direttore responsabile della testata giornalistica che ne richiede l’accreditamento.

Gangi - Viste 1882 - Commenti 0