Proverbi siciliani

I PROVERBI SICILIANI

 

Raccolta di Proverbi Siciliani con traduzione in italiano

 
Proverbio Siciliano:
L`omu buonu, un truonu, L`omu santu, un lampu; e cu si cunfessa spissu, scantativi di chissu.

Traduzione in Italiano:
L`uomo buono , un tuono. L`uomo santo , un lampo, ma se si confessa spesso bisogna avere paura
  Proverbio presente nella raccolta dal tema: MISCELLANEA
 
 
Proverbi Siciliani raggruppati per tema
Scegli una categoria dall'elenco sottostante:
 
freccia emigrati sicilia BENE E MALE    
Lu tàciri è virtù ma nun è di tutti
Il tacere è virtù ma non è di tutti
   
freccia emigrati sicilia MISCELLANEA    
La pecura la tusanu pi lana, e non p'arrifriscaricci la peddi
La pecora viene tosata per la lana e non per rinfrescarla
   
freccia emigrati sicilia L'AMORE    
Scurdari nun si pò l'amuri anticu, anchi ca l'amuri novu trova locu.
Non si può dimenticare un antico amore,anche se un altro amore trova posto nel nostro cuore.
   
freccia emigrati sicilia UOMINI E DONNE    
Vasa , vasa vuccuzza di meli, tu si bagascia e ju sugnu muggheri
Bacia, bacia boccuccia di miele, tu si bagascia e io sono la moglie
   
freccia emigrati sicilia L'ARTE DI ARRANGIARSI    
Cu' ha cummuditati e 'un si la pigghia,attaccalu a la stadda e dacci pagghia
Chi ha l'opportunità e non nè approfitta,legalo nella stalla a mangiare paglia
   
freccia emigrati sicilia PARENTI, AMICI, COMPARI    
Quannu si voli serviri l`amicu, si lassa jiri la robba a lu focu.
Quando si vuol servire un amico, si lascia che bruci persino la propria roba.
   
freccia emigrati sicilia LA FORTUNA    
Tra chiddu c'haiu, tra spisa e sparagnu, cunta quantu mi resta di guadagnu.
Tra quel che ho, tra spesa e risparmio, conta quel che mi resta di guadagno
   
freccia emigrati sicilia LA SALUTE    
Lassa la midicina, pigghia pinnuli di jaddina,e sciroppu di cantina
Lascia la medicina, ingoia compresse di gallina, e sciroppo di cantina
   
freccia emigrati sicilia LA ROBA    
Fa` tistamientu e cunfissioni, manciannu sosizza e maccarruni.
Fai il testamento a pancia piena, mangiando salsiccia e maccheroni.
   
freccia emigrati sicilia CASA E LAVORO    
Cu fatica, e non abbenta, cu la fami non apparenta.
Chi è infaticabile, nel lavoro, non avrà mai la fame per parente