Notizie della Sicilia

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 05/11/2013
PETRALIA SOPRANA. 4 NOVEMBRE IN RICORDO DI UNDICI VITTIME CIVILI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE.

PETRALIA SOPRANA. 4 NOVEMBRE IN RICORDO DI UNDICI VITTIME CIVILI DELLA SECONDA GUERRA MONDIALE.

L’amministrazione comunale di Petralia Soprana ha commemorato il 4 novembre, giornata dedicata alle forze armate e all’unità nazionale, con la deposizione di una corona d’alloro al monumento di Piazza del Popolo e la scopertura di una lapide in piazza Frate Umile in ricordo delle vittime civili della seconda guerra mondiale. La manifestazione è iniziata con la relazione del prof. Mario Bencivinni sullo sbarco degli americani in Sicilia e l’intervento del presidente provinciale dell’Associazione Nazionale Vittime Civili di Guerra prof. Giuseppe Guarino. E’ seguito quindi il ricordo dei familiari delle vittime ed in particolare della signora Venera Torregrossa che sotto i bombardamenti ha perso il padre Giuseppe e il fratellino Salvatore di 7 anni. All’appuntamento ha partecipato il sindaco Pietro Macaluso, il vice sindaco Francesco Gennaro, il presidente del consiglio Leo Agnello, gli assessori Rosario Lo Dico, Leonardo La Placa e Cinzia Cità. Presenti gli addetti del distaccamento forestale di Petralia Sottana Santo Rabbeni e Giacomo Balascia, il capo distaccamento dei vigili del fuoco di Petralia Soprana Matteo Costanza, il comandante della tenenza della guardia di finanza Giacomo Franchina e il comandante della locale stazione dei carabinieri Gaetano Frugolino. Presenti gli alunni e il dirigente dell’Istituto comprensivo Francesco Serio assieme alle classi dell’Istituto Tecnico Industriale di Petralia Soprana. Hanno anche partecipato oltre ai familiari delle vittime, la banda musicale, i rifugiati politici ospitati nel paese e i cittadini.
Sulla lapide scoperta dal sindaco Pietro Macaluso e dal vice sindaco Francesco Gennaro sono stati scolpiti i nomi di: Vincenzo Adorno, Giuseppe Federico, Luciano Federico, Leonardo Ragazzo, Antonino Ragazzo, Salvatore Torregrossa, Giuseppe Torregrossa, Leonardo Calderaro, Serafino Messineo, Maria Tornabene, Leonardo Miranti.

Petralia Soprana - Viste 3397 - Commenti 2
 
Seleziona l'archivio delle notizie di tuo interesse:
Notizie piu' interessanti filtrate dalla redazione di Arte e Cultura della Sicilia
Notizie di eventi di commemorazione della Sicilia
Notizie di Cronaca della Sicilia
Notizie di Politica della Sicilia
Notizie di carattere religioso della Sicilia
Notizie inerenti siciliani emigrati nel mondo
Notizie del mondo dello spettacolo della Sicilia e di siciliani nel mondo
Eccellenze produttive del settore gastronomico e manifatturiero siciliano novità
Notizie sportive della Sicilia


Seleziona l'anno del quale vuoi consultare l`archivio: