Notizie della Sicilia

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
IT ALIA REDAZIONE IT ALIA REDAZIONE Pubblicato il 20/08/2013
POLLINA (PA)- LA VALORIZZAZIONE DELL`IDENTITÀ DEL TERRITORIO ATTRAVERSO LE DE.CO.

POLLINA (PA)- LA VALORIZZAZIONE DELL`IDENTITÀ DEL TERRITORIO ATTRAVERSO LE DE.CO.

Passa attraverso l’iscrizione nel registro De.c.o., la denominazione comunale di origine, la valorizzazione dei prodotti tipici locali, realizzati e ottenuti sul territorio comunale secondo modalità consolidate nei costumi e nelle consuetudini. Il territorio madonita antesignano nell’istituzione dello speciale registro.
Se ne parlerà a Pollina, il 23 agosto 2013, alle ore 10, nell`aula consiliare del Comune, nell`ambito delle manifestazioni legate alla sagra della manna, in una tavola rotonda su: La valorizzazione dell`identità del territorio attraverso le DE.CO. promossa dal Gal Isc Madonie in collaborazione con il Comune di Pollina, Parco delle Madonie, IDIMED e la Libera Università Rurale Saper&Sapor.
Un momento importante per delineare le procedure di attivazione del percorso verso il riconoscimento delle DE.CO., vere e proprie carte d’identità che legano una tipica produzione al luogo storico di origine, certificandone “nascita” e “crescita”. Ambasciatori dell’identità territoriale e di promozione del prodotto territorio, l’iscrizione in apposito registro, ne permetterà di attestare composizione e modalità di produzione secondo uno specifico disciplinare.
“Le DECO – ha dichiarato il presidente del Gal Isc Madonie, Bartolo Vienna – rappresentano un alto valore identitario per una Comunità importante strumento di salvaguardia delle produzioni e mezzo per promuovere le specificità con le quali una comunità si identifica, da quelle culturali e storiche a quelle enogastronomiche, offrendo una sicura tracciabilità e consolidando l`identità possono favorire l’indotto turistico captando l’attenzione dei “gastronauti”, i nuovi fruitori di un turismo di qualità”.
Alla tavola rotonda, un momento importante per delineare le procedure di attivazione del percorso per il riconoscimento delle de.co., previsti i saluti del sindaco di Pollina onorevole Magda Culotta, ad aprire i lavori Bartolo Vienna – presidente GAL ISC MADONIE, l’introduzione sarà curata da Francesca Cerami – I.DI.MED, seguiranno gli interventi di: Nino Sutera - assessorato delle risorse agricole e alimentari; Giuseppe Bivona – presidente L.U.R.S.S. Onlus; Giuseppe Carruba – presidente I.Di.Med; Rosario Schicchi – Università degli studi di  Palermo; Maria Luisa Virga – dirigente SOAT di Castelbuono e Alessandro Ficile – presidente SO.SVI.MA S.p.A., Peppuccio Bonomo – Parco delle Madonie, le conclusioni saranno di Dario Costanzo – responsabile di piano del GAL ISC Madonie. Modera Mario Azzolini - sindaco di San Mauro Castelverde – giornalista RAI. Programmati interventi di amministratori e operatori economici del territorio.

Pollina - Viste 2845 - Commenti 0
 
Seleziona l'archivio delle notizie di tuo interesse:
Notizie piu' interessanti filtrate dalla redazione di Arte e Cultura della Sicilia
Notizie di eventi di commemorazione della Sicilia
Notizie di Cronaca della Sicilia
Notizie di Politica della Sicilia
Notizie di carattere religioso della Sicilia
Notizie inerenti siciliani emigrati nel mondo
Notizie del mondo dello spettacolo della Sicilia e di siciliani nel mondo
Eccellenze produttive del settore gastronomico e manifatturiero siciliano novità
Notizie sportive della Sicilia


Seleziona l'anno del quale vuoi consultare l`archivio: