Voci Siciliane

Nuovo Regolamento Europeo per la protezione dei dati personali: aggiornamento informativa. Leggi Regolamento Utilizzando il nostro sito Web, si acconsente all`impiego di cookie in conformità alla nostra Politica sui cookie  Accetta i cookie da questo sito
CANNICI GIACOMO CANNICI GIACOMO Pubblicato il 05/01/2018

Ti Porto a Vivere

Cade il sole a picco sulla strada è un invito a non restare perchè il viaggio parte dalla testa quando inizi a immaginare srotoli chilometri di cielo per un posto che non sai ma che immaginato mille volte dove non sei stato mai, mai prendo la mia giacca più pesante e i ricordi più leggeri prendo il mio bagaglio di speranze che ho riempito fino a ieri prendo un vecchio ombrello che ripari dalla pioggia e dal silenzio prendo il sole dritto sulla faccia e tutti i brividi del vento e andiamo in fondo giù nel profondo e andiamo dritti verso il sud dentro l’incanto di questo tempo e adesso non ci sei che tu cambia il paesaggio in questo viaggio e le stagioni intorno a me ti porto al sole ti porto al cuore ti porto a vivere a vivere campi seminati a grano duro quasi fino all’orizzonte l’unica certezza del futuro e di trovarlo qua di fronte perdersi e trovarsi e poi riperdersi e trovarsi in mezzo al verde solo la bellezza di trovarti in questa vita non si perde e andiamo in fondo giu’ nel profondo e andiamo dritti verso sud dentro l’incanto di questo tempo e adesso non ci sei che tu cambia il paesaggio in questo viaggio e le stagioni intorno a me ti porto al sole ti porto al cuore ti porto a vivere a vivere (M.Petrucci, M.Rettani, Y. Cilloni, F. Ferrandi, G. Carletti) Edizioni e Produzioni I Nomadi srl

Alia - Viste 918 - Commenti 0